CETTO C’E’, SENZADUBBIAMENTE

Il 21 novembre al cinema uscirà “Cetto c’è, senzadubbiamente”, commedia diretta da Giulio Manfredonia, con Antonio Albanese. Negli ultimi dieci anni Cetto si è trasferito in Germania, abbandonando la politica per dedicarsi ad altro. Cetto ora è un imprenditore, proprietario di una catena di ristoranti e pizzerie. Il segreto del suo successo è dato anche dalla sua eccentricità, molto amata dai tedeschi. Inoltre in Germania Cetto ha trovato una moglie, con la quale ha un fuglio, e i suoceri neonaziosti. Ben presto però Cetto tornerà in Italia. La zia che l’ha sempre accudito è in fin di vita e vorrebbe tanto rivedere l’amato nipote prima della sua morte. Ma non è tutto! L’anziana zia non ha mai rivelato a Cetto le sue vere origini e questo le sembra il momento più adatto per farlo. Cetto La Qualunque sta per ricevere una notizia che stravolgerà tutta la sua esistenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *