X FACTOR

Il 17 settembre su Sky uno torna il talet più amato dagli italiani: “X Factor”. Come nelle edizioni precedenti vedremo alla conduzione Alessandro Cattelan e una giuria composta da quattro artisti: Manuel Agnelli, Emma, Mika ed Hell Raton. Ad ognuno di essi verrà affidata una categoria tra Over 24, Under 24 donne, Under 24 uomini e Gruppi. Nella prma fase, quella delle Audizioni, i giudici faranno una prima scrematura dei vari artisti senza tener conto delle categorie. Nella seconda fase (“Bootcamp”), i concorrenti verrano divisi in base alle squadre e scopriremo quale sarà il loro giudice. Così ogni giurato sceglie sei artisti da portare nella fase successiva, avvalendosi anche dell’aiuto dei suoi colleghi. Inseguito troviamo gli Homevisit, dove i giudici definiranno le loro squadre, scegliendo solo tre partecipanti. Infine arriviamo alla fase finale, ovvero quella della gara vera e propria, alle quale accederanno 12 artisti (3 Over, 3 Under donna, 3 Under uomini e 3 Gruppi), ma alla fine sarà solo uno a vincere. Ogni anno la sfida si fa sempre più dura e le aspettative crescono… chi sarà il prossimo vincitore di “X Factor”?

foto:altrospettacolo.it

PETRA

Il 14 settembre, in prima serata su Sky Atlantic, andrà in onda la prima puntata di “Petra”. Delicato Petra è un’ispettrice di Genova dedita principalmente a omicidi con l’aiuto del suo collega Antonio Monte. Quest’ultimo è il classico poliziotto con intuizioni geniali e molta saggezza, ma è anche anziano e quindi vicino alla pensione. Con due matrimoni falliti alle spalle, Petra non ha nulla da perdere e decide, una volta per tutte, di mettersi in gioco su tutti i fronti, iniziando proprio dal nuovo caso che le viene affidato.

CAST

Paola Cortellesi, Andrea Pennacchi, Federica Rosellini, Andrei Nova e Andrea Bruschi.

foto: hotcorn.com

GANGS OF LONDON

Il 06 luglio, in prima serata su Sky Atlantic, andranno in onda le prima puntate delle nuova serie tv inglese: “Gangs Of London”. Il programma ci mostra una Londra devastata dalle continue lotte di potere tra la malavita locale e quella internazionale. Tra le varie famiglie che si contendono il potere spicca il clan Wallace, che riesce a mantenere una sorta di pace e che controlla i traffici della capitale inglese. Il potere della famiglia si basa su una vasta, ma fragile, rete di alleanze con bande provenienti da qualunque zona del pianeta. Ma questa fase di equilibrio viene completamente stravolta dall’uccisione di Finn Wallace (capostipite del clan), che porterà ad una nuova e sanguinosa guerra.

CAST

Colm Meaney, Joel Cole, Sope Dirisu, Lucian Msamati e Michelle Fairley.

foto:panorama.it

THE ROYALS- VIZI E VIERTU’ A CORTE

Domani, 02 luglio, su Sky uno andrà in onda, in prima serata, il nuovo programma dedicato alle casate reali: “The Royals- Vizi e Virtù a Corte”. La trasmissione, oltre a mostrare tutta la magia che circonda queste famiglie, ci rivelerà i segreti più oscuri, cercando di spiegare quanto può esse difficile vivere da reale. In questo modo vedremo i reali delle casete di tutto il mondo a confronto, capendo le differenze e le analogie, grazie all’iuto di esperti delle dinamiche Reali. A guidarci in questo percorso, composto da cinque episodi, ci sono Luisa Ciuni e Costantino della Gerardescha.

foto: lapressamedia.it

CERCANDO ALASKA

Il 27 maggio su Sky Atlantic andrà in onda la prima puntata di “Cercando Alaska”, serie tv creata da Josh Schwartz e Stephanie Savage. Miles Halter è un ragazzo di Orlando con una strana ossesisone per le ultime parole pronunciate da personaggi famosi prima di morire, in particolare con quelle di François Rabelais: “Vado a cercare un grande forse”. Proprio per questo motivo decide di lasciare la sua città per cercare il suo grande forse e il suo gran perchè. Così si trasferisce in Alabama, dove si iscrive alla scuola Culver Creek e conosce Chip “Il Colonnelo” Martin.  Inoltre qui conocerà anche altre persone con le quali stringe amicizia: Takumi, giovane di origini giapponesi ed esperto d’informatica; e Alaska, ragazza ribelle, fuggitiva e bella. I quattro ragazzi formano  un gruppo di amici molto uniti, ma che verrà presto sconvolto da un evento improvviso.

CAST

Kristine Froseth, Landry Bender, Charlie Plummer, Uriah Shelton, Sofia Vassilieva, Timothy Simons, Henry Zaga, Deneen Tyler, Ron Cephas Jones, Lucy Faust, Jay Lee e Denny Love.

foto: cinemonitor.it

THE L WORD: GENERATION Q

L’11 maggio su Sky atlantic andrà in onda la prima puntata di della serie “The L Word: Generation Q”, revival di “The L Word”. Nel corso degli episodi vedremo le vicende delle più amate protagoniste della serie originale, come Bette Porter, Alice Pieszecki e Shane McCutcheon. Quindi vedremo Bette alle prese con Dani, una professionista delle pubbliche relazioni, e con la sau fidanzata Sophie. Intanto Finley e Micah cercano di entrare nella scena delgi appuntamenti a Los Angels, mentre Gigi si trova indaffarato con il su ex Nat e la sua nuova fidanzata Alice.

CAST

Katherine Moennig, Arienne Mandi, Jacqueline Toboni, Jennifer Beals, Leo Sheng, Leisha Hailey, Sepideh Moafi, Jamie Clayton, Olivia Thirlby, Brian Michael Smith, Rosanny Zayas, Lex Scott Davis, Sepideh Moafi, Freddy Miyares, Stephanie Allynne, Latarsha Rose e Sophie Giannamore.

foto: nospoiler.it

FIGLI

L’ 11 maggio in prima serata su Sky cinema uno andrà in onda “Figli”, commedia diretta da Giuseppe Bonito. Nicola e Sara sono una coppia innamorata e felice con una figlia di sei anni e una vita tranquilla. La serentià di questa famiglia viene completamente scombussolata dall’arrico di Pietro, il secondo figlio della coppia. Infatti i due coniugi cominciano a scontrarsi, facendo emergere vecchi rancori e insoddisfazioni. Inoltre anche gli amici della coppia si trovano in un periodo d’instabilità. Però c’è un lato positivo, la possibilità di avere una babysitter, ma la ricerca è ardua. Come faranno Sara e Nicola ad affrontare quest crisi?

CAST

Paola Cortellesi, Valerio Mastandrea, Stefano Fresi, Massimo De Lorenzo, Gianfelice Imparato, Valerio Aprea, Paolo Calabresi, Carlo De Ruggeri, Andrea Sartoretti e Betti Pedrazzi.

foto: nospoiler.it

PARASITE

Il 07 maggio su Sky cinema uno in prima serata andrà in onda “Pasite”, film drammatico del 2019. La pellicola racconta la sotria della famiglia Kim, formato dal padre Kim-taek, la madre Ching-sook, la figlia maggiore Ki-jung e il filgio minore Ki-woo. I Kim vivono nel seminterrato di un palazzo sono poveri, ma molto legati tra loro. Un giorno a Ki-woo viene l’idea di falsificare il suo diploma e la sua identità per diventare il tutor e l’insegnare a Yeon-kyuo, la figlia dei Park. Questa è una famiglia ricca che viva in una grande villa e che gestisce un’azienda informatica. Ki-woo insegna, alla ragazza, principalmente inglese ad un buon prezzo, cosa che rende entusiasti e pieni di speranza i suoi parenti. Il ragazzo, durante le sue lezioni, nota che a Yeon-kyuo piace molto disegnare, così si inveta che la sorella è un insgenate di arte. Ma questa idee porta il ragazzo a intromettersi semrpe di più nella vita dei Park, esattamente come un parassita.

ALESSANDRO BORGHESE 4 RISTORANTI

Dal 23 aprile su Sky uno in prima serata andranno in onda le nuove puntate di “Alessandro Borghese 4 Ristoranti”. Il cooking show non cambia: in ogni puntata ci sono quattro ristoratori che si sfideranno. Ogni gareggiante deve invitare nel proprio ristorante gli avversari e Alessandro Borghese, che giudicheranno il menù, il conto, la location e il servizio con voti che vanno da zero a dieci. Alessandro farà un’attenta ispezione delle cucine e avrà la possibilità di assegnare un bonus di cinque punti. Il vincitore si aggiudicherà una somma di denaro da investire nella propria attività.

ARRIVEDERCI PROFESSORE

Il 02 aprile in prima serata su Sky cinema uno andrà in onda un film di Wayne Roberts con Johnny Depp: “Arrivederci Professore”. Richard è un docente universitario a cui viene diagnosticata una grave malattia. Così l’uomo decide di vivere nel modo più libero possibile, abbandonado tutte le convenzioni e le apparenze. Grazie ad una vita spericolata e piena di piaceri, Richard si ritrova ad affrontare il suo io interiore, che non ha niente in comune con il suo nuovo atteggiamento.