ANNI 20

Dall’ 11 marzo, in prima serata, su Rai 2 andrà in onda “Anni 20”, programma d’informazione condotto da Francesca Parisella.

La trasmissione racconta il decennio appena iniziato con reportage, interviste e inchieste. Al centro vedremo storie rimaste ancore nascoste, ma che adesso verranno raccontate grazie a politici, professionisti e opinionisti.

foto: maridacaterini.it

IL COMMISSARIO MONTALBANO

Lunedì 08 marzo su Rai 1, in prima serata, andrà in onda la nuova puntata de “Il commissario Montalbano”, serie tv tratta dagli omonimi romanzi di Andrea Camilleri. “Il metodo catalanotti” ci racconta le indagini di Montalbano sull’omicidio di un uomo. Questo è stato ucciso con una coltellata al petto e inizialmente si sospetta di un giro di usura, ma per scoprire la verità Salvo dovrà scavare nelle ossessioni per il teatro e l’arte tragica del defunto. In questa nuova indagine il nostro protagonista incontrerà una donna, sua collega, che lo scuoterà fortemente.

CAST

Luca Zingaretti, Marco Bocci, Peppino Mazzotta, Angelo Russo, Sonia Bergamasco e Greta Scarano.

foto: repubblica.it

FESTIVAL DI SANREMO

Da martedì 02 al 06 marzo su Rai 1 andrà in onda IL 71° Festival della Canzone Italiana. Anche quest’anno sul palco del Teatro Ariston si alterneranno 26 catanti della sezione “Campioni” e 8 della sezione “Nuove proposte”. Il tutto sarà guidato da Amadeus con l’aiuto di Fiorello, una coppia che l’anno scorso ha ricevuto molti consensi dal pubblico. Come di tradiIone ogni puntata sarà caratterizzata dalla presenza di ospiti d’eccezione: Zlatan Ibrahimovic, Achille Lauro ed Elodie, Ornella Vanoni e Giorgia, Matilde De Angelis e Negramaro e Alessandra Amoroso.

BIG IN GARA

Annalisa con “Dieci”;

La Rappresentante di Lista con “Amare”;

Arisa con “Potevi fare di più”;

Ermal Meta con “Un milione di cose da dirti”;

Willie Peyote con “Mai dire mai”;

Bugo con “E invece si”;

Extraloiscio e Davide Toffolo con “Bianca luce nera”;

Franscesca Michielin e Fedez con “Chiamami per amore”;

Ghemon con “Momento perfetto”;

Francesco Renga con “Quando trovo te”;

Terga Tenco con “anta Merinella”;

Irama “La genesi del suo colore”;

Gaia con “Cuore amaro”;

Måneskin con “Zitto e muto”;

Lo Stato Sociale con “Combat Pop”;

Madame con “Voce”;

Malika Ayane con “Ricomincio da qui”;

Aiello con “Ora”;

Noemi con “Glicine”;

Max Gazzè e Trifluoperazina con “Il farmacista”;

Orietta Berti con “Quando ti sei innamorato”;

Random con “Torno a te”;

Gio Evan con “Arnica”.

foto: cinquecolonne.it

IL GIUSTIZIERE DELLA NOTTE- DEATH WISH

Domani, giovedì 11 febbraio, andrà in onda, in prima serata, su Rai 2 “Il giustiziero della notte- Death wish”, pellicola ambientata a Chicago. Il protagonista del remake dell’omonimo film del 1974 è Paul Kersey, un chirurgo padre di famiglia. Un giorno, all’improvviso, la sua vita viene stravolta a causa di due ladri che si intrufolano in casa sua uccidendo la moglie e ferendo gravemente la figlia. Sconvolto dall’acceduto e deluso dalla vita, Paul dedice di diventare il Triste Mietitore che di notte va alla ricerca degli assassini di sua moglie.

CAST

Bruce Wills, Elisabeth Shue, Camila Morrone, Vincent D’Onofrio, Dean Norris, Jack Kesy, Mike Epps, Kirby Bliss Blanton, Len Cariou, Beau Knapp, Ronnie Gene Blavis e Kimberly Elise.

foto: film.it

IL CANTANTE MASCHERATO

Domani, venerdì 29 gennaio, su Rai 1 in prima serata andrà in onda la prima puntata de “Il cantante mascherato”, programma musicale diretto da Milly Carlucci. Lo spettacolo presenta una serie di personaggi dello spettacolo nascosti con maschere e costumi. Questi si dovranno sfidare in una gara canora, e il pubblico da casa e i giudici in studio dovranno scopripre l’identita del vip. I giurati di questa seconda edizone sono: Caterina Balivo, Flavio Insinna, Patty Pravo, Costantino Della Gherardesca e Francesco Facchinetti.

foto: theitaliantimes.it

QUESTO E’ UN UOMO

Il 30 gennaio, alle 22:50, andrà in onda su Rai 1 la prima puntata della nuova serie tv “Questo è un uomo”. Essa è una docu-fiction che racconta la vita di Primo Levi, lo scrittore che con immensa bravura ci ha raccontato l’orrore della deportazione degli ebrei, avvenuta durante la seconda guerra mondiale, che lui stesso ha subito. Nelle varie puntate vedevo Levi raccontare la propria storia ad una strana persona che incontra in montagna, dall’infazia fino alla deportazione ad Auschwitz.

CAST

Luca Angeletti , Thomas Trabacchi , Sandra Toffolatti , Werner Waas , Maijlinda Agaj , Orlando Bruno , Gianni Bissaca , Alessandra Sgura , Gianpiero Perone , Orietta Notari , Andrea Triaca , Christoph Hulsen , Stefano Emmanuele , Stella Clozza

FOTO: NOTIZIEH.EU

IL COMMISSARIO RICCIARDI

Il 25 gennaio su Rai 1 andrà in onda per la prima volta la nuova serie tv Rai “Il Commissario Ricciardi”. Essa si ispira ai romanzi di Maurizio de Giovanni ed è ambientata a Napoli negli anni ’30. Il protagonista è Luigi Alfredo Ricciardi, un commissario di polizia con un segreto oscuro che lo rende un’eccellenza nel suo campo. Infatti, grazie ad un’eredià lasciata dalla defunta madre, riesce a vedere nelle persone gli istanti prima della loro morte.

CAST

Lino Guanciale, Antonio Milo, Nunzia Schiano, Enrico Ianniello, Peppe Servillo, Maria Vera Ratti, Fabrizia Sacchi, Massimo De Matteo, Mario Pirrello, Adriano Favilene, Susy Del Giudice, Roberto Giordano, Giovanni Allocca, Chiara Conti, Nicola Acunzo, Marco Palvetti, Matteo Cianciola, Giorgio Zarra, Francesco Borragine, Dominique Donnarumma, Martin Gruber, Adriana Serrapica e Peppe Lanzetta.

Foto: today.it

CHE DIO CI AIUTI

Il 07 gennaio su Rai 1 andranno in onda le prime due puntate della sesta stagione di “Che Dio ci Aiuti”, serie tv basata su un convento di suore. Nei nuovi episodi vedremo Suor Angela alle prese con tutto ciò che è rimasto inrisolto nella sua vita e con un nuovo arrivato, Erasmo. In lui la nostra protagonista vede qualcosa di speciale, infatti proprio grazie a questo nuovo ragazzo Suor Angela decide, una volta per tutte, di scoprire i misteri del suo passato. In questo percorso però la donna si troverà sola: accanto le starà solo la sua madre spirituale che non la abbandona mai.

CAST

Elena Sofia Ricci, Francesca Chillemi, Diana Del Bufano, Valeria Fabrizi, Pierpaolo Spollon, Gianmarco Saurino, Simonetta Columbu, Irene Ferrim Stefano De Martino, Damiano Cuccuru, Olimpia Noviello, Luigi Diberti, Erasmo Genzini e Christina Monaldi.

FOTO: LANOSTRATV.IT

2021, L’ANNO CHE VERRA’

Il 31 dicembre andrà in onda su Rai 1 “2021, L’anno che verrà”, che ci accompnerà fino alla mezzanotte per festeggiare tutti insieme il nuovo anno. Come da tradizione, lo spettacolo sarà caratterizzato da balli, canzoni e soprattutto da spensieratezza. Anche in questa edizione gli ospiti saranno tanti, infatti giovedì potremo vedere: J-Ax, Umberto Tozzi, Arisa, Annalisa, Rocco Hunt, Gianni Morandi e Ricchi e Poveri; ma sono ancora in sospeso le possibili partecipazioni di Rita Pavone, Ron e Bugo, Zucchero, Pinguini Tattici Nucleri, Orietta Berti e Loretta Goggi. Il tutto verrà presentato da Amadeus, che con le sue grandi abilità di conduttore televisivo ci regalerà uno spettacolo ancora più affascinante

foto: visto.tv

RAI

La Radiotelevisione italiana S.p.A. è la società concessionaria in esclusiva del servizio pubblico radiotelevisivo in Italia, nata nel 1924 con il nome Unione radiofonica italiana.  In seguito cambiò nome e divenne Ente italiano per le Audizioni Radiofoniche, e successivamente divenne RAI, esattamente il 10 aprile 1954.  Alla fine dell’anno la televisone raggiunge il 58% della popolazione italiana, mentre la radio è ormai normalemente usata già dagli anni ’20, con  ben tre canali RAI. Nei successivi dieci anni gli abbonamenti crebbero sempre di più e la talevisioone aveva le funzioni d’intrattenimento, istruzione e informazione. Inizialmente i programmi duravano quattro ore e non esisteva la pubblicità, che venne inserita nel 1957 con “Carosello”. Nel 1962 arriva il secondo canale Rai e la televisione italia riesce a connettersi ad oltre oceano, e pochi mesi dopo iniziarano le prime trasmissioni a colori. Il pubblico continua a crescere constantemente, così a metà delgi anni ’70 nascono le trasmissioni regionali, e alla fine del decennio viene innaugurata la terza rete tv. Nel 1996 arriva la svolta digitale, grazie al sito www.rai.it e oggi, da pochi anni, esiste una piattaforma on demand: “Rai Play”. La Rai ancora oggi rimane il principale emissore televisvo italiano, intrattenedo il pubblico con salotti, informazioni, sport, instruzione e giochi a premio.

foto: digitaleterrestrefacile.it