LILLO

Pasquale Petrolo è un comico, attore, cantante, musicista, doppiatore, fumettista, conduttore televisivo e radiofonico italiano, nato a Roma il 27 agosto 1962. Lillo fa parte del duo comico Lillo&Greg, oltre che al gruppo demenziale rock Latte & I Suoi Derivati. Insieme al suo compagno Greg, Pasquale fa il suo debutto nel teatro nel 1994 con l’opera “5740170 – 06 per chi chiama da fuori Roma“. Da li in poi il duo acqusita sempre piu successi, dedicandosi al teatro ma anche e soprattutto alla televisone. Lillo è presente in molti film già nel 1999, anno in cui lo vediamo in “Bagnomaria”. Ma lo ricordiamo principlamente per la sua presenza in “Lillo e Greg- The Movie”, “Nessuno mi può giudicare”, “Colpi di fulmine”, “Colpi di fortuna”, “Un Natale stupefacente”, “Natale a Londra- Dio salvi la regina”, “Forever Young” e “Nove lune e mezza”. Inoltre, è bene ricordare, che Lillo ha collaborato anche con alcuni dei registi italiani più noti anche sulla scena internazionale, come Paolo Sorrentino ne “La grande bellezza”; e, sempre nel campo del cinema, con il suo compagno Greg si è cimentato prorpio nel ruolo del regista con la pellicola “D.N.A.- Decisamente non adatti”. Nel mondo della tv vi entra a partire dal 1997 con il programma “Le iene”, per poi rimanre una costante della sua carriera tutt’ora ancora brillante.

RICONOSCIMENTI

Nel 2004 li viene assegnato un Premio Flaiano e un Premio satira politica per la radio per la trasmissione “610”.

Nel 2013 vince un Biglietto d’oro per “Colpi di fulmine”.

Nel 2014 riceve un Biglietto d’oro per “Colpi di fortuna” e un Premio speciale attore non protagonista per “La grande bellezza” ai Nastri d’Argento.

Nel 2015 vince un Premio Carridi per la commedia.

Nel 2016 riceve un Premio Scarnicci e Tarabusi e un Premio Sabaudia Film.Com-Media come Miglior attore protagonista per “Forever Young”.

Nel 2019 vince un Premio Flaiano per il musical per “School of Rock”.

Nel 2021 riceve un Premio Giangurgolo.

foto: repubblica.it

ALESSANDRO CATTELAN

Alessandro Cattelan è un conduttore televisivo e radiofonico italiano, nato a Tortona l’11 maggio 1980. La sua carriera televisiva inizia nel 1987 quando entro a far parte della giuria dello “Zecchino D’Oro”. Il primo vero lavoro in questo campo, però, arriva nel 2001, grazie alla conduzione di “Viv.it” sul canale musicale VIVA.  Dopo aver lavorato per Mediaset, sbarca sul canale MTV Italia dove li viene affidato “Most Wanted”. Dopo varie conduzioni in campo musicale, nel 2006 ritorna su Italia 1 come inviato de “Le iene”. Ma il vero e propio successo arriva grazie ad “XFactor”, talent show musicale di cui è stato il conduttore dal 2011 fino al 2020. Sempre in Sky Cattelan ha potuto aprire un suo programma personale, “E Poi C’è Cattelan”, che riscosse molto successo. La sua fama cresce sempre di più fino a quando nel 2016 e nel 2017 lo vediamo alla conduzione del prestigioso premio cinematografico del David di Donatello. Così nel 2021 sbarca sul primo canale della rete nazione con il programma Da Grande. Invece, per quanto riguarda la sua carriera da radiofonico lo vediamo prima in Radio 105 e, in seguito, dal 2013 al 2016 su Radio Deejay con i programmi “Catteland” e “50 Songs”. Ma Alessandro Cattelan è anche ricordato per aver recitato nei film “Ogni maledetto Natale” e “Sono tornato”; e per aver prestato la voce in “Chuck” e in “Max”.

foto: coomingsoon.it

RKOMI

Mirko Manuele Martorana è un rapper e cantautore italiano, nato il 19 aprile 1994 a Milano. la sua carriera musciale inizia quando incontra Tedua, idue infatti sono amici d’infanzia e per un periodo hanno vissuto insieme. Inizialmente Rkomi doveva essere il tour manager di Tedua, ma poi diventò quasi un allievo. Entra nel mondo della musica occupandosi del rap puro, ma subito dopo si sposta verso un inclinazione più indie rap. Così nel 2012 esce la sua prima collaborazione in “Keep Calm Mixtape”. Pian piano Rkomi diventa sempre più conosciuto, soprattuto tra i giovani. Tra le canzoni più conosciute ricordiamo “Apne” (2017) e “Blu”, con Elisa, (2019). Il vero successo però arriva a cavallo tra il 2020 e il 2021, quando escono l’album “Taxi Driver” e i brani “Nuove strade”, “Ho spento il cielo”, “Partire da te” e “Luna piena”. Inoltre in questi anni ha collaborato con alcuni dei più influenti artisti del settore, come: Madame, Jovanotti, Gaia, Ernia, Irama e Tommaso Paradiso.

foto: zero.eu

MARIA NAZIONALE

Maria Nazionale è una cantante e attrice italiana, nata a Torre Annunziata il 31 luglio 1969. Il suo debutto ufficiale nel mondo dello spettacolo avviene nel 1986 con il primo album “Maria Nazionale”. Nello stesso anno partecipa al Festivalbar con la canzone “Ragazzo solo”. Nella sua carriera da cantante Maria ha avuto l’occasione di collaborare con alcuni dei grandi del settore, come ad esempio Nino D’Angelo con cui si presenta anche al Festival di Sanremo del  2010. In seguito nel 2012 duetta con Francesco De Gregori nel brano “Santa Lucia”. Il debutto nel mondo della recitazione, invece, avviene nel 2002 con “Cuore napoletano”, ma acquista una fama internazionale nel 2008 grazie al suo ruolo in “Gomorra”. Inoltre ricordiamo che Maria ha recitato anche in “La tenerezza”, 2017, e con Michele Placido in “7 minuti”, 2016. Grazie alle proprie capacità di artista è stata anche nominata al concorso dei David di Donatello.

Foto: Bznews24.it

CARLA SIGNORIS

Carla Signoris è un’attrice, comica e conduttrice televisiva italiana, nata a Genova il 10 ottobre 1958. Dopo il liceo, Carla si iscrive alla scuola di recitazione del Teatro Stabile di Genova dove comincia a muovere i suoi primi passi in questo mondo. Il suo esordi sul palcoscenico arriva nel 1980 con “La bocca del lupo” e inseguito la vediamo in altre opere come “L’orologio americano”. Nel 1986 la Signoris arriva in tv con la miniserie “Lulù”, ma il vero esordio è quello del 1992 ad “Avanzi”, dove partecipa con il suo gruppo comico Broncoviz. Pochi anni dopo la vediamo anche al cinema con il film “Peggio di così si muore”. Da questi momenti Carla Signoris non fa altro che collezionare successi e consensi dal pubblico. La ricordiamo per aver partecipato a molti film famosi come “Maschi contro femmine”, “Femmine contro maschi”, “Ex”, “Happy famiglie”, “Lasciati andare” e “Mister felicità”. Nella sua lunga carriera ha avuto l’occasione di lavorare con alcune dei maestri del settore, come Gabriele Salvatores, Toni Servillo, Ferzan Özpetk e Paola Cortellesi. L’attrice inoltre ha prestato la sua voce ad uno dei personaggi più conosciuti nella storia disney: Dory di “Alla ricerca di Nemo”.

RICONOSCIMENTI

Nel 2012 vince un Nastro d’argento come Migliore attrice di cortometraggio per “Countdown”.

Nel 2015 riceve in secondo Nastro d’argento come Migliore attrice non protagonista per “Le leggi del desiderio”.

Nel  2017 le viene affidato un altro Nastro d’argento come Migliore attrice non protagonista per “Lasciati andare”.

Nel 2019 vince un Premio Flaiano come Migliore interpretazione femminile per “L’agenzia dei bugiardi”.

Foto: Tg24.sky.it

BLOOD BROTHERS: MALCOLM X & MUHAMMAD ALI

Il 09 settembre sulla piattaforma streaming netflix uscirà “Blood Brothers: Malcolm X & Muhammad Ali”, documentario diretto da Marcus Clarke. Il film ci mostrerà il forte legame che univa i due lottatori. Un’amicizia nata per caso, ma spezzata dalla competizione.

CAST

Malcolm X e Muhammad Ali.

Foto: hollywoodreporter.com

QUI RIDO IO

Il 09 settembre al cinema uscirà “Qui rido io”, film di Mario Mortone. La storia è incentrato sul grande attore teatrale italiano Eduardo Scarpetta, ricordato per aver reso dei veri e propri capolavori i suoi personaggi e per essere il maestro della risata italiana. La sua fu una vita piena di successi, ma nel privato il suo animo era molto tormentato. Ricordiamo il freddo rapporto con il figlio Filippo e la discussione con Gabriele D’Annunzio per una delle sue opere. In questo modo il film ci mostra a tutto tondo tutti gli aspetti di un uomo che ha reso grande il cinema italiano.

CAST

Toni Servillo, Cristiana Dell’Anna, Antonia Truppo, Maria Nazionale, Paolo Pierbon, Eduardo Scarpetta, Iaia Forte, Lino Musella, Gianfelice Imparata, Gigio Morra, Roberto De Francesco, Chiara Baffi, Lucrezia Guidone, Roberto Caccioppoli, Alessandro Manna ed Elena Ghiaurov.

Foto: myredcarpet.eu

MIKA

Michael Holbrook Penniman Jr. è un cantante e showman libanese naturalizzato britannico, nato a Beirut il 18 agosto 1983. Sin da piccolo Mika compone canzoni vari generi e riesce a farsi conoscere grazie a MySpace. Da qui un discografico, nel 2006, gli propone un contratto. Così viene pubblicato il suo primo successo, Grace Kelly, che in poco tempo scala le classifiche e lo porta all’uscita del primo disco Life si Cartoon Motion. Le sue canzoni sono un successo dopo l’altro, ricordiamo Relax, Take It Easy, We Are Golden e Celebrate. Nel 2013 Mika entra nel mondo del cinema con “Cadences obstinées”, ma lo ricordiamo principalmente in “Zoolandrr 2”. Nello stesso anno, inoltre, debutta anche sul piccolo schermo grazie al talent show “XFactor Italia”, di cui diventa un volto noto. Ma il vero successo televisivo arriva nel 2016 quando la Rai li affida la conduzione di un programma personale “Stasera casa Mika”; e nel 2019 partecipa anche alla serie tv “La compagnia del cigno”.

RICONOSCIMENTI

Nel 2007 riceve un BBC Sound, quattro Wolrd Musci Awards, un Vodafone Live Award e un Virgin Media Awards.

Nel 2008 vince un Brit Awards, due Capitol Awards, un Ivor Novello Awards e un NRJ Music Award.

Nel 2012 si aggiudica il secondo NRJ Music Award.

Nel 2015 vince un NRJ Music Award.

Nel 2016 riceve un Giffoni Film Festival.

Nel 2017 vince un Coca Cola Onstage Awards e un Rose D’Or Awrd.

Nel 2018 si aggiudica un Premio Flaiano.

Foto: universomamma.it

SONIA BERGAMASCO

Sonia Bergamasco è un’attrice e regista teatrale italiana, nata a Milano il 16 gennaio 1966. Da giovane di diploma in pianoforte e in recitazione alla Scuola del Piccolo teatro. Sin da subito mostra un grande talento e una sconfinata passione per questo lavoro, che la portano subito a lavorare in diverse opere teatrali, tra cui anche un opera lirica. Nel 1993 Sonia debutta in televisione proprio grazio al teatro tv con “La trilogia della villeggiatura”. La sua prima vera e propria opera televisiva arriva nel 2005 quando recita nella miniserie “De Gaspari, l’uomo della speranza”; ma la ricordiamo principalmente in “ Una grande famiglia” e “ Il commissario Montalbano”. Nel mondo del cinema, invece, vi entra a far parte nel 1994 grazie ad un corto,estraggono, ma già nel 2000 la vediamo nel lungometraggio “Voci”. Molteplici sono i film nei quali Sonia ha recitato, ma i ruoli più amati dal pubblico sono quelli delle pellicole “Giulia non esce la sera” (2009), “Senza arte né parte” (2011), “Quo vado?” (2011) e “ Riccardo va all’inferno” (2017).

RICONOSCIMENTI

Nel 2004 vince un Nastro d’Argento come Migliore attrice protagonista per “La meglio gioventù” è un Premio Lo Straniero.

Nel 2005 riceve un Premio Flaiano come Migliore interprete per “De Gasparri, l’uomo senza speranza”.

Nel 2006 le viene consegnato un Premio Minerva allo spettacolo.

Nel  2009 vince e un Premio al Roma Fiction Festival come miglior attrice non protagonista per “Tutti pazzi per amore”.

Nel 2011 riceve un Grand Festival Award for Arts – Berkeley Video & Film Festival per l’interpretazione nell’opera “Esse di Salomè”.

Nel 2012 riceve un Premio Giffoni e un Premio della Critica Teatrale come attrice per “Karénina prove aperte d’infelicità“.

2014 le viene assegnato un Premio Eleonora Duse e un Premio Enriquez per “Karénina prove aperte d’infelicità“.

Nel 2016 le viene assegnato un Ciack d’Oro come Migliore attrice non protagonista per “Quo vado?”, un Premio Alida Valli e un Premio Flaiano come interprete dell’anno .

Nel  2017 riceve il Diploma Honoris Causa in Recitazione- Centro sperimentale di cinematografia Roma.

Nel 2018 vince una Chiave d’oro per il successo come attrice non protagonista per “Come un gatto in tangenziale”.

Nel 2019 riceve Tecnovisionarie® 2019, Premio Speciale Arte e Scienza.

 Foto: jamovie.it

MAXIMILIAN MUNDT

Maximilian Mundt è un attore tedesco, nato ad Amburgo il 27 maggio 1996. A soli 25 anni Maximilian è uno degli attori più conosciuti dai giovani grazie al ruolo di protagonista nella serie ti “Come vendere la droga online (in fretta)”. La sua carriera però inizia nel 2013 con la serie tv “Hamburg Distretti 21”. Dopo tre anni lo rivediamo di nuovo in televisione con “14° Distretto”. Sin da subito, come possiamo notare, la sua specialità è proprio il piccolo schermo, ma sicuramente lo vedremo in futuro anche al cinema.

FOTO: myp-medIa.com