ALESSANDRO PREZIOSI

Alessandro Preziosi è un attore italiano, nato a Napoli il 19 aprile 1973. Dopo essersi laureato in Giurisprudenza, Alessandro partecipa al programma di Paolo Bonolis “Beato tra le donne”. Subito dopo si scrive e studia all’Accedemia dei Filodrammatici di Milano, dove il regista Antonio Calenda lo nota e lo li diede un ruolo in “Amleto”. In seguito continua la sua attività teatrale fino a quando entra nel mondo delle soap opera con “Vivere” e poi nel mondo delle serie tv con “Una donna per amico 2”. Intanto nel 2001 debutta anche sul grande schermo grazie al film “A Lele- Il caso scieri”, ma è maggiormente ricordato per “Vaniglia e cioccolato” del 2004. negli anni seguenti la sua fama cresce sempre di più e mentre cerca di destreggiarsi tra cinema, televisione e teatro, il mondo delle serie televisvia diventano la sua specialità. Infatti lo ricordiamo principalemente in: “Gli anni spezzati- Il giudice” (2014), “La bella e la bestia” (2014), “I Medici” (2016), “Sotto copertura- La cattura di Zagaria” (2017), “Liberi di scegliere” (2019) e “Non mentire” (2019). Preziosi però ha lavorato anche per alcuni cortometraggi e come regista in “La legge del terremoto” nel 2020.

RICONOSCIMENTI

Nel 200 riceve due Telegatto per “Elisa di Rivombrosa”.

Nel 2005 vince il terzo Telegatto per “Il Capitano”.

Nel 2008 li viene dato un Efebo d’Argento, un Golden Chest e un Premio Alberto Sordi.

Nel 2019 riceve un Premio Martini Talento d’oro per “Amleto”.

Nel 2010 vince un Premio Gassman per “Amleto”, Un Ciak d’oro Stile d’Attore, un Premio Federico II, un Italian Movie Award, un Giffoni Festival Award e un Premio Golden Graal per “Amleto”.

Nel 2011 vince un Premio Lancia per il Cinema ai Nastri d’Argento e un Premio John Huston.

Nel 2012 li viene conferito il Premio Persefone per “Cyrano de Bergerac”.

Nel 2013 riceve un Premio Universo Teatro.

Nel 2014 vince un Cavalchina Award, un Premio PulciniNellaMente, un Premio Flaiano, un Premio CineDolemenFest- Città di Bisceglie e una Maschera d’oro del Teatro italiano.

Nel 2016 vince un Premio Shakespeare Theatre Award, un Premio Nazionale Cinematografia Castello d’oro, un Premio Giuliano Gemma e un Clifton Taormina Award.

Nel 2017 riceve il Premio Napoli per l’eccellenza.

foto: caffeinamagazine.it

L’ORO DI SCAMPIA

Sabato 08 maggio su Rai 1 andrà in onda il film “L’oro di scampia”, pellicola del 2014 ispirata al libro “La vita sportiva” di Gianni Maddaloni.

Il lungomentraggio riporta la storia vera del campione judo Gianni Maddaloni, che da Scampia, un quartiere malfamato di Napoli, riesce a cobquistare l’oro nelle Olimpiadi di Sidney del 2000. Oggi l’atleta rappresenta un esempio per tutti i ragazzi che sono destinati ad una vita di degrado e crimine, ma che con impegno e passione riusciranno a prospettarsi in un futuro migliore.

CAST

Giuseppe Fiorello, Anna Foglietta, Gianluca Di Gennaro, Gaetano Bruno, Francesco Martino, Anna Bellezza, Ciro Petrone, Nello Mascia, Nunzia Schiano, Anna Ammirati, Christian Parlati, Salvatore Striano, Francesca Liardo, Salvo Simeoli, Giovanni Napolitano, Annarita Camepese, Domenico Pinelli e Manuel Parlati.

foto: rai.it

MIGUEL HERRAN

Miguel Garcia Herran è un attore spagnolo, nato a Malaga il 25 aprile 1996. Il suo grande talento per la recitazione è rimasto nascosto fino al 2015 quando un famoso registra lo dirige nel film “A cambio de nada”. Questo fu subito un grande successo, tanto che l’anno dopo lo rivediamo nella pellicola “1898: Los ultimos de Filipinas”. Il vero successo internazionale, però, arriva nel 2017 quando per la prima volta lo vediamo nei panni di Rio de “La casa di carca”. Inoltre, l’anno seguente, lo vediamo anche in “Elite”, serie Netflix di grandissimo successo.

RICONOSCIMENTI

Nel 2015 vince un Premio Goya come Miglior attore rivelazione “A cambio de nada”.

Nel 2016 riceve un Premio Talento Andaluz RTVA, al Festival di Malaga, e un San Pancracio al Mejor actor revelación per “A cambio de nada” al Festival di Solidarietà del Cinema Spagnolo a Caceras.

foto: solodonna.it

DAMIANO DAVID

Damiano David è un cantante e frontman del gruppo popo “Maneskin”, nato l’08 gennaio 1999 a Roma. Sin da bambino dimostra un grande attaccamento alla musica, tanto che nel 2014 abbandona il liceo per inseguire il suo sogno con il nascente gruppo dei Maneskin. Quindi a soli quindici anni comincia la sua vita da cantante e nel 2017, assieme alla sua band, si posiziona al secondo posto al talent show “XFactor”, guadagnando un enorme successo anche negli anni successivi. Ogni brano è alle vette delle classifica solo poche ore dopo la pubblicazione, e l’enorme talento viene premiato con la vittoria del Festival di Sanremo nel 2021.

RICONOSCIMENTI

Nel 2021 vince, con il gruppo Maneskin, il Festival di Sanremo.

foto: lettoquotidiano.it

COLE SPROUSE

Cole Mitchell Sprouse è un attore statunitense, nato ad Arezzo il 04 agosto 1992. La sua prima apparizione televisiva è stata in una pubblicità di pannolini assieme al fratello gemello Dylan, con il quale ha recitato anche in due famose serie tv per ragazzi: “Zack e Cody al Grande Hotel” e “Zack e Cosy sul ponte di comando”. La prima vera presentazione al grande pubblico, però, avviene nel 2000 grazie alla serie “Friends”, in cui interpretava il piccolo Ben. La gran parte dei suoi primi ruoli, vengono condivisi assieme al fratello, ma Cole è ricordato per avere recitato in “Hanna Montana”  e ne “I Maghi di Weverly” nel 2009. Ma il vero successo globale arriva nel 2017 quando vengono pubblicate le prime puntate di “Riverdale”, programma che lo ha portato ad un enorme successo tra i giovani del mondo intero. Comunque ricordiamo che Cole ha recitato spesso anche per il cinema, infatti lo vediamo in film come: “Ingannevole è il cuore più di ogni cosa” (2004) e “A un metro da te” (2019).

foto: supergacinema.it

MATILDA DE ANGELIS

Matilda De Angelis è un’attrice italiana, nata a Bologna l’11 settembre 1995. Il suo ingresso nel mondo dello spettacolo lo fa da musicista, infatti sin da bambina suona il violina e la chitarra a circa dodici anni comincia a comporre le sue prime canzone. A sedici anni entra a far parte di un gruppo musicale con  quali si esibisce in giro per l’Italia e l’Europa. Il suo debutto da attrice avviene nel 2016 con il film “Veloce come il vento”, per il qaule si iscrive al provino due anni prima, sotto consiglio di un amico. Matilda riceve subito molti consensi dai nomi più importanti del settore. Infatti l’anno dopo la rivediamo in “Una famiglia” e “Il premio”. Nel 2020 inoltre raggiunge anche il successo internazionale recitando nella serie tv “Leonardo” per Rai 1, e l’anno seguente la vediamo anche sul palco di Sanremo come co-conduttrice.

RICONOSCIMENTI

Nel 2016 vince un Premio al Taormina Film Fest come Attrice rivelazione dell’anno per “Veloce come il vento” e un Premio Biraghi alla rivelazione ai Nastri d’Argento.

Nel 2018 riceve un Premio Bacco e un Premio European Shooting Star a l Festival del cinema di Berlino e un Premio Kinèo per “Il premio” alla Biennale di Venezia.

 

FOTO: today.iT

CASADILEGO

Elisa Coclite è una cantante italiana, nata a Bellante il 22 marzo 2003. Sin da bambina coltiva la sua passione per la musica grazie alla famiglia, che già da tempo è inserita in questo mondo. In particolare il padre è un musicista Jazz e permise ad Elisa di studiare pianoforte, violoncello e chitarra. Nel 2020 partecipa e vince la quattordicesima edizione di “XFactor Italia”, entrando ufficilamente nel mondo dello spettacolo e affermandosi come una delle voci emergenti più belle d’Italia. Inoltre nel 2021 la vediamo sul palco del Festival di Sanremo, dove duetta con Francesco Renga in una canzone di Ornella Vanoni.

RICONOSCIMENTI

Nel 2020 vince “XFactor Italia”.

foto: open.online

THE OPRAH CONVERSATION

L’08 aprile su Apple TV+ uscirà “The Oprah Conversation”, in cui vedremo l’itervista ad Amanda Gorman, una poetessa e attivista di ventitre anni.

Amanda è una voci più potenti della sua generazione. Con Oprah parlerà della sua attività di poetessa e dei maggiori temi per cui si batte come attivista.

foto: apple.com

FOTINÌ PELUSO

Fotinì Peluso è un’attrice italiana, nata a Roma nel 1999, ma di origini greche. Sin da bambina mostra un grande interesse per il mondo dello spettacolo, infatti già nel 2013 frequenta un corso di reitazione con Mario Grossi, uno degli insegnati più importanti del settore, e nel 2019 studia nella scuola di formazione professionale attoriale Cours Florent a Parigi. Il teatro, però, non è l’unica passione coltivata dalla giovane artista, infatti Fotinì suona anche il pianoforte. Il suo debutto nel mondo dello spettacolo arriva nel 2016 grazie alla serie televisiva Romanzo Famigliare, nel quale la vediamo anche l’anno seguente per la seconda stagione. Nel 2018 viene maggiormente conosciuta grazie ad un’altra fiction di grande successo, “La Compagnia del Cigno”, e fa il suo debutto sul grande schermo con “Il regno”. La vera notorietà, soprattutto nel pubblico giovane, la raggiunge nel 2019 grazie alla sua partecipazione al film Netflix “Sotto il sole di Riccione”. Infine ricordiamo anche che nel 2020 ha lavorato ancora in tv con “Nudes” e prossimamente la vedremo su Rai 1 con la seconda stagione de “La Compagnia del Cigno”.

foto: identitycommunication.it

LUCA ZINGARETTI

Luca Zingaretti è un attore italiano, nato a Roma l’11 novembre 1961. Già da ragazzo mostra una grande passione per la recitazione, infatti a diciassette anni nell’Accademia nazionale d’arte drammatica a Roma e nel 1980 esordisce come attore di teatro. Ma il grande pubblico lo ragiunge sette anni dopo uscendo al cinema con “Gli occhiali d’oro” e in televisione con “Il giudice istruttore”. Durante la sua carriera ha lavorato per molti film come: “A casa nostra” (2006), “Tutte le donne della mia vita” (2007), “Immaturi- Il viaggio (2012)  e “Il vegetale” (2018). Ma Zingaretti è famoso per per vaere recitato per più di vent’anni il ruolo di Salvo Montalbano nella serie Rai “Il Commissario Montalbano”, tratto dall’ominimo romanza di Andrea Camilleri. Luca Zingaretti però ha lavorato anche come regista e produttore; rispettivamente in “Gulu” (2000) e “Il Commissario Montalbano” (2020-2021), e “Le indagini di Lolita Lobosco” (2021- in corso).

RICONOSCIMENTI

Nel 2003 diventa Cavaliere dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana- Agrigento.

Riceve un David di Donatello come Miglior Attore protagonista.

foto: Cityroma.com