X FACTOR

Il 12 settembre su Sky uno tornerà “X Factor” con la tredicesima stagione e tante novità. Alla conduzione ritroveremo Alessandro Cattelan, sarà la giuria, invece, a rinnovarsi. I giurati di “X Factor 2019” sono: Mara Maionchi, Sfera Ebbasta, Samuel e Malika Ayane. Per il secondo anno consecutivo il compito di direttore crativo è stato assegnato a Simone Ferrari. I concorrenti prima di arrivare alla parte finale del programma, il Live, dovranno passare tre fasi: le Audizioni, i Bootcamp e gli Homevisit. Durante i Bootcamp i concorrenti scopriranno a quale giudice appartiene la propria categoria. Le categorie sono quattro, come i giudici: Under 25 uomini, Under 25 donne, Gruppi e Over 25. Ogni giudice nella fase dei Bootcamp deve scegliere sei concorrenti tra i quali, agli Homevisit, ne ricaverà tre da portare ai Live. Il Live è diviso in due batterie, a votore sono i telespettatori, e il cantante meno votato della prima batteria andrà al ballottaggio con il meno votato della seconda batteria. A questo punto sono i giudici a decidere chi deve essere eliminato, e in caso di parità si va al “Tilt”, in cui a decidere l’eliminato sono i telespettatori. Solo durante la finale i giudici non posso votare. Il vincitore sarà tale solo grazie al voto del pubblico.

RADIO ITALIA LIVE- IL CONCERTO MALTA

Il 04 ottobre tornerà il “Radio Italia Live- Il Concerto”, che si terrà per la prima volta a Malta al Foso Floriana. I cantanti che si esibiranno sul palco saranno sia italiani che maltesi. Gli artisti italiani sono: Alessandra Amoroso, Boomdabash, Francesco Gabbani, Elisa, Emma, Gigi D’Alessio, J-Ax, Mahmood, Rafi, MAx Pezzali e Umberto Tozzi. Gli artisti matlesi che si esibiranno sono i principali rappresentanti di un genere che unisce la tradizione mediterranea al pop europeo. I cantanti saranno accompagnai dalla Mediterranean Orchestra, diretta dal Maestro Bruno Santori che è anche il diretto artistico del Mediterranean Stars Festival, che ospita la terza tappa del “Radio Italia Live”. Il concerto sarà trasmesso in diretta dalle 20:00 su Radio Italia, Radio Italia TV e in streaming su radioitalia.it.

CITY ON A HILL

Il 03 settembre su Sky Atlantic andrà in onda la prima puntata della prima stagione di “City on a Hill”, ambientata a Boston nei primi anni ’90. All’epoca la città era segnata dalla corruzione, dal razzismo, dalla criminalità e dalla violenza. La serie tv segue la “Boston Miracle”, ovvero il fenomeno nato dal un professore di criminologia, David Kennedy, che riuscì a diminurie del 63% gli omicidi giovanili.

IT- CAPITOLO 2

Il 05 settembre al cinema uscirà “IT: capitolo 2”, horror diretto da Andy Muschietti. Nella piccola cittadina del Maine, Derry, ogni ventisette anni il male si presenta. Ora questi anni sono passati e sta per accadere di nuovo qualcosa di spaventoso. Il secondo capitolo di “IT” vede riuniti i protagonisti del primo film. Ora ognuno di loro ha intrapreso strade diverse ma sono legati ancora dal malee dalla paura che ri ripresenta in loro.

MATRIMONIO A PRIMA VISTA

Il 04 settembre su Realtime arriva lo sperimento sociale più seguito in tv: “Matrimonio a prima vista”. Il programma si sposta da Sky uno a Realtime, ed composto da otto episodi da 60 minuti. Un team di esperti scelge tra centinaia di candidati tre coppie che si dovranno sposare senza mai vedersi prima. Dopo il viaggio di nozze, le coppia dovranno convivere per cinque settimane, sempre sotto l’osservazione deglie sperti, e poi decidere se divorziare o rimanere sposati. Il team di esperti è composto da: Nada Loffredi: essuologa, psicoterapeuta e docente di psicologia all’Università La Sapienza di Roma; Mario Abis: sociologo, professore universitario di Sociologia dei media e direttore generale del Centro Ricerche Makno & Consulting, è membro del Comitato Scientifico della Fondazione I-CSR; Fabrizio Quattrini: psicologo, psicoterapeuta, sessuologo e presidente dell’Istituto Italiano di Sessuologia Scientifica.

ATTACCO AL POTERE- ANGEL HAS FALLEN

Il 28 agosto al cinema uscirà il terzo capitolo di “Attacco al Potere- Angel Has Fallen”, thriller d’azione diretto da Ric Roman Waugh. Nel terzo capitolo della saga assisteremo ad una svolta inaspettata della storia: questa volta è Banning quello costretto a fuggire dagli agenti del FBI e della Polizia, perchè accusato di aver attentato alla vita del Presidente degli Stati Uniti. Banning farà di tutto per scagionarsi e al suo fianco ci sarà suo padre pronto a darli una mano.

IL CASTELLO DELLE CERIMONIE

Il 30 agosto il seconda serata tornerà su Realtime “Il Castello delle Cerimonie”. Da sempre nel Castello si avverano i sogni e quest’anno tutto sarà più magico, per rendere tutte le feste ancora più una favola. Il protagonista è il divertimento, accompagnato da feste esagerate, vestisti sfarzosi e tanto, tanto cibo. Rivedremo anche la famiglia polese, capitanata da Donna Imma con il supporto di suo marito Matteo, di Ferdinando e di Davide. Vedremo ancora crescere il piccolo Agostino e l’ormai adulto Antonio, figlio di Donna Imma e Matteo. Il tutto coronato dallo splendido castello de La Sonrisa. Siete pronti a festeggiare?

5 E’ IL NUMERO PERFETTO

Il 29 agosto al cinema uscirà “5 è il numero perfetto”, film drammatico diretto da Igort, è tratto dalla sua omonima graphic novel di successo ed è ambientato a Napoli negli anni ’70. Peppino Lo Cicero è un cammorista in “pensione” costretto a ritrornare in campo dopo l’omocidio di suo figlio. Questo tragico evento innescherà una serie di azioni molto violente, ma segnarà anche l’inizio di una nuova vita. Peppino non agirà da solo, lo affiancheranno Totò ‘o Macellaio, amico e complice da sempre, e Rita, amante storica.

CAST

Toni Servillo, Iaia Forte, Valeria Golino, Carlo Buccinasco, Angelo Curti, Giovanni Ludeno, Emanuele Valenti, Nello Mascia, Vincenzo Nemolato, Rocco Giordano, Lorenzo Lancellotti, Manuela Lamanna, Mimmo Borrelli, Marcello Romolo, Gigio Morra e Igort.

BAKE OFF- DOLCI IN FORNO

Venerdì 30 settembre su Realtime ritornerà “Bake Off- Dolci in forno”, condotto da Benedetta Parodi. Nella giuria rivedremo volti già conosciuti: Ernest Knam, Damiano Carrara e Clelia D’Onofrio. La settima edizione del cooking show è stata girata nella  Villa Borromeo d’Adda ad Arcore, una delle ville più belle d’Italia. Benedetta, i giudici e i concorrenti quest’anno saranno catapultati negli anni ’50, vissuti come in una piccola cittadina americana. In ogni puntata i concorrenti dovranno mettersi alla prova con tre sfide: la “Prova creativa” nella quale dovranno reinterpretare le ricette classiche, “Prova tecnica” nella quale metteranno in mostra le loro abilità e la “Prova a sorpresa” novità di questa edizione. In ogni puntata Clelia D’Onofrio dovrà ideare la “prova a sorpresa” per mettere in difficoltà gli aspiranti pasticceri. L’esito delle prove sarà determinante per guadagnare dei vantaggi per prove successive. Ovviamente non mancheranno le esterne che in questa edizione si svolgeranno ad Alberobello in Puglia, a Vignola in Emilia Romagna e a Disneyland Paris a Parigi.

GENITORI QUASI PERFETTI

Il 29 agoasto al cinema uscirà “Genitori quasi perfetti”, commedia diretta da Laura Chiossone. Simona è una quarantenne single con un figlio a carico: Filippo di otto anni. Quando Simone deve organizzare la festa di compleanno di suo figlio si sente terribilmente inadeguata. Lei vorrebbe accontetnare i desideri di Filippo, ma allo stesso tempo vorebbe che tutto sia perfetto perchè nessuno faccia commenti negativi. Il giorno della festa è arrivato e in soggiorno i bambini giocano tranquillamnete, mentre in cucina i genitori si odiano amabilmente. Ognuno è molto diverso dall’altro, c’è: la coppia di ferro politically correct convinta di avere la verità in tasca, il mammo disoccupato certo che il modo migliore per crescere un bambino sia restare al suo livello, l’estetista ipersessuata che talvolta si sente soffocare, il manager neoseparato che non ha tempo per la famiglia e la mamma arcobaleno. La festa sarà un successo o andrà tutto storto?

CAST

Anna Foglietta, Paolo Calabresi, Lucia Mascino, Marina Rocco, Nicolò Costa, Paolo Mazzarelli, Elena Radonicich, Marina Occhionero e Francesco Turbanti.