LACCI

Giovedì 01 ottobre al cinema uscirà “Lacci”, film drammatico che tratta la storia di Aldo e Vanda. La coppia è ormai sposata da tanti anni e condivide due figli, ma con gli anni Aldo si sente sempre più imprigionato in quel matrimonio e viene attratto da una giovana studentessa. Così l’uomo decide di segiure il suo istinto e scappa via di casa, lasiando moglie e figli consepovole che quest’avventura prima o poi finirà.

CAST

Luigi Lo Cascio, Alba Rohrwacher, Luara Morante, Giovanna Mezzogiorno, Silvio Orlando, Linda Caridi, Adriano Giannini e Francesca De Sapio.

foto: labiennale.org

LA FAVOLA MIA- GIORGIO PANARIELLO

A marzo Giorgio Panariello serà di nuovo sul palco con il nuovo spettacolo “La favola mia- Giorgio Panariello”.

DATE

23 e 24 marzo Cascina- La città del Teatro

27 marzo Montecatini- terme- Teatro Verdi

31 marzo Civitanova Marche- Teatro Rossini

01 aprile Avezzano- Teatro dei Marsi

03 aprile Pescara- Teatro Massimo

09 marzo Mestre- Teatro Corso

11 marzo Udine- Teatro Nuovo Giovanni Da Udine

13 aprile Pisa- Teatro Verdi

14 e 15 aprile prato- Politeama Pratese

17 aprile Manotva- Gran Padano Arena Theatre

20 aprile Trento- Auditorium Santa Chiara

21 aprile Bergamo- Teatro Creberg

23 aprile Grosseto- Teatro Moderno

27 aprile Livorno- Teatro Goldoni

29 aprile Brescia- Fiera Brixia

30 aprile Varese- Teatro Openjobmetis

03 maggio Colle di Val D’Elsa- Teatro del Popolo

04 maggio Rimini- Teatro Aminto re Galli

06 maggio Assisi- Teatro Lyrick

07 maggio Senigallia- Teatro La Fenice

09 maggio Lecce- Teatro Politeama

10 maggio Bari- Teatro Team

14 maggio Palermo- Teatro Golden

15 maggio Barcellona Pozzo di Grotto- Teatro Placido Mandanici

17 maggio Catania- Teatro Metropolitan

20 maggio Lucca- Teatro del Giglio

22 maggio Lugano- Palazzo dei Congressi

foto: teatromodernogrosseto.it

PAOLO CONTE- VIA CON ME

Domani, lunedì 28 settembre, nelle sale italiane uscirà “Paolo Conte- Via con me”, documentario su uno dei più grandi e più apprezzati cantautori italiani.

Il ritratto di Paolo Conte viene definito da immagini d’archivio di alcuni suoi tour e interviste. Non posso mancare anche i racconti degli amici, tra i quali Jovanotti e Roberto Beningi, e delle persone che quotidianamente vivevano con l’artita. Il tutto per ricordare la grande perosne che era Conte: appasioonato di musca, di pittura, di cinema e con un passato d’avvocato.

CAST

Luca Zingaretti, Luisa Ranieri, Roberto Beningi, Vincenzo Mollica, Jovanotti, Vinicio Capossela, Francesco De Gregori, Isabella Rossellini, Pupi Avati, Paolo Jannacci, Caterian Caselli, Jane Birkin e Renzo Arbore.

foto: bergamonews.it

MAGGIE CIVANTOS

Margarita Civantos è un’attrice spagnola, nata a Malaga il 28 dicembre 1984. La sua carriera inizia nel 2008 con la serie tv “Eva y kolegas” e con il film “Prime Time”. Per i due anni successivi abbandona il cinema per dedicarsi alle serie televisive, le quali sono sempre state il suo cavallo di battaglia. Quindi la rivediamo nuovamente in sala nel 2011 con “Amanecidos” e nello stesso anno è in tv con “Hospital Central”, nel quale cast entra nel 2009. Maggie è sempre più apprazzeta dal pubblico spagnolo, ma la fama internazionale arriva nel 2015 grazie alla serie televisiva “Vis a Vis- Il prezzo del riscatto”, dove interpreta Macarena Ferreiro. La  trasmissione va prima in onda su Antena 3 e in seguito viene aggiunta al catalogo Netflix, riscuotendo un successo mondiale. Così Maggie si fa notare amnche dal pubblico internazionale e nel 2017 è anche nel cast di un’altra serie Netflix di gran successo “Le ragazze del centralino”. Queste due fiction la accompagnano fino al 2020, anno in cui escono le ultime stagioni di entrambe le serie tv. In questi anni però non abbandona il cinema, infatti tra il 2018 e il 2019 la vediamo in ben sei pellicole: “Escombros”, “El mejor verano de mi vida”, “Alegria, tristeza”, “Yodel e flamenco”, “Influenze maligne” e “Antes de la quema”. Infine ricordiamo che nel 2015 per Maggie inizia anche la sua carriera da attrice teatrale con lo spettacolo “¿A chien te llevarias a una isla desierta?”.

RICONOSCIMENTI

Nel 2015 riceve un Imagen Award di Madrid come Miglior attrice televisva drammatica femminile per “Vis a Vis- Il prezzo del riscatto”.

Nel 2016 vince un Premios XXIV Unión de Actores come Miglior attrice protagonista per “Vis a Vis- Il prezzo del riscatto”.

Nel 2018 riceve un Premios Ondas come Miglior cast femminile per “Vis a Vis- Il prezzo del riscatto”.

Nel 2019 vince un premio al Festival di Malaga come Miglior attrice non protagonista per “Antes de la quema”.

foto: elmundo.es

AIELLO

A marzo anche Aiello tonrerà sui palchi iytaliani, pronto a per farci trascorrere le ore più belle di sempre.

TAPPE

13 marzo Nonantola- Vox Club

17 marzo Venaria Reale- Teatro della Concordia

20 marzo Milano- Fabrique

23 marzo Napoli- Casa della Musica

27 marzo Roma- Atlantico

30 marzo Firenze- TiscanyHall

foto: vivoconcerti.com

LE REGOLE DEL DELITTO PERFETTO

IL 27 settembre su Netflix tornano le puntate de “Le regole del delitto perfetto”.

La quinta stagione vedremo come le storie dei vari personaggi si evolveranno. Entreranno in gioco facce nuove e soprattutto verranno svelati tanti scheletri nell’armardio regalando ai fan delle serie tantissimi colpi di scena.

CAST

Viola Devis, Karla Souza, Billy Brown, Jack Falahee, Katie Findlay, Matt McGorry e Aia Naomi King.

foto: everyey.it

ALBERTO MATANO

Alberto Matano è un’autore televisivo, giornalista e conduttore televisivo italiano, nato a Catanzaro il 09 settembre 1972. Alberto Comicia a lavorare, parallelamente alla laurea, per il quitidiano “Avvenire”. In seguito alla laurea, conseguita nel 1995, collabora con l’agenzia televisiva Rete News a Montecitorio, e l’anno seguente supera la selezione per la Scuola di giornalismo radiotelevisivo di Perugia. Così la carriera televisiva inizia nel 1998 con Bloomerg Tv, diventando un giornalista professionista a tutti gli effetti, seguito dal primo incarico Rai al Giornale Radio. nel 2007 entra a far parte della famiglia del TG1, dove ottiene la nomina di caposervizio della Redazione Interni. Nel 2012 Matano approda a “Unomattina Estate”, con Valentina Bisti, e l’anno successivo diventa il conduttore anche dell’edizione Speciale del TG1. In seguito, a luglio 2015 è alla conduzione di “Techetechetè”, “I nostri angeli” e “Nostra madre Terra”. Inoltre nello stesso anno è anche il presentatore del Premio giornalistico Marco Luchetta, e nel 2016 del Premio gionalistico Biagio Agnes. Dal 2017 al 2018 su Rai 3 è il coduttore e il autore di “Sono innocente”, dal quale programma successivamente ricava un libro. Nello stesso anno, inoltre, li viene affidato per la seconda volta un programma radiofonico: “Miracolo italiano”. Infine nel 2019 lo vediamo in televisione con “Fotoshow”, “La vita in diretta”, “Ballando con le stelle” come opinionista e nella serata “Telethon”.

foto: deejay.it

WAITING FOR THE BARBARIANS

Il 24 settembre al cinema uscirà “Waiting for the Barbarians”, film drammatico ambientato in una frontiera al confine di un impero senza nome. Il protagonista è un Magistrato in attesa della pensione, che per tutta la vita si è occupato di questo luogo. Un giorno alla frontiera arriva il Colonnello Joll, incaricato di informare sulla sicurezza al confine e sulle attività dei “barbari”. Il Colonnello Joll guida un gruppo di forze speciali oltre la fortiera, catturando e torturando i “barbari”. Il Magirstrato però a quella scena non riesce a rimanere in silenzio, così si ribella al regime.

CAST

Mark Rylance, Robert Pattinson, Jhonny Depp, Sam Reid, Greta Scacchi e Gana Bayarsaikhan.

foto: blog.screenweek.it

EMMA MARRONE

A maggio 2021 anche Emma tornerà sui palchi italini per farci vivere nuove esperienze fantastiche con la sua musica.

TAPPE

01 maggio Jesolo- Pala Invest

06 maggio Milano- Mediolanum Forum

14 maggio Bologna- Unipol Arena

15 maggio Torino- Pala Alpitour

20 maggio Catania- Pala Catania

25 maggio Firenze- Mandela Forum

28 maggio Napoli- Pala Partenope

29 maggio Roma- Palazzo dello Sport

06 giugno Verona- Arena

foto:concertionline.com

PADRENOSTRO

Il 24 settembre al cinema uscirà “PadreNostro”, film drammatico tratto da una storia vera.

La pellicola è ambientata nell’estate del 1976, quando Valerio, un bambino di soli dieci anni, con i propri occhi vede un gruppo di terroristi tendere una trappola a suo padre. Poco dopo l’accaduto Valerio incotra Christian, un ragazzino poco più grande di lui, e insieme scopiranno cos’è l’amicizia.

CAST

Pierfrancesco Favino, Mattia Garaci, Barbara Ronchi e Francesco Ghenghi.

foto: cinematografo.it